SediciSx4 Italian Forum

filtro anti particolato

« Older   Newer »
view post Posted on 12/10/2010, 21:00
Avatar

Istruttore

Group:
Member
Posts:
9,388
Location:
Pescaglia, in provincia di Lucca.

Status:


Io ho avuto macchine a benzina come a gasolio e ho optato per quelle col motore JTD prima e MJT poi proprio per la migliore guidabilità di un 1.9 JTD rispetto a un 1.6 a benzina, entrambi i motori avuti e guidati su Fiat Brava aziendali diversi anni fa. All'epoca avevo una Brava 1.8 a benzina certamente veloce, ma le prestazioni migliori in Italia è impossibile ottenerle per il traffico impossibile, ed è pure vietato andare oltre i limiti di velocità .
Con il crescere della famiglia mi serviva un'auto grande, una SW e penso proprio che per quel tipo di auto un diesel sia stato meglio, e infatti avevo una Marea SW JTD.
Poi ho deciso di cambiare completamente auto, mi era presa la fissazione del suv :D ma visto i costi mi sono "accontentato" della sedici e visto le buone esperienze che avevo avuto con i precedenti motori diesel l'ho presa così, anche per la curiosità di guidare un'auto a 6 marce.
Debbo dire che finora tra le auto che ho avuto è quella più divertente da guidare, non ho avuto problemi anzi quando la guido soprattutto per piste sterrate e sulla neve mi pare di ringiovanire ... :ops.gif: scusate l' off-topic ma mi è scappato. :offtopic.gif:

Fiat Sedici MJT 4x4 1.9 Emotion Blu Vertigine.
Esp e lettore CD MP3.
Montate trombe.
Lampade fari anteriori Philips H4.
Pneumatici invernali misti Cooper Weather Master S/T2 Dunlop Winter (avanti).
Pneumatici quattro stagioni misti Nexen npriz 4s e Kleber Quadraxer(avanti).
Piastra di protezione sottomotore in acciaio by offquattro.
Filtro aria sportivo BMC.
Ruota di scorta.
Spessori di rialzo +20mm by Prometeo Meccanica.
Opel Astra SW Sports Tourer 1.7 TDCI.

Se un suv non è fangoso, che suv e?
 
PM Email  Top
view post Posted on 16/10/2010, 17:36
Avatar

Guida con limitatore

Group:
Member
Posts:
291
Location:
Provincia di Torino

Status:


CITAZIONE (nuovasedici @ 28/9/2010, 22:04)
CITAZIONE (stimologr @ 28/9/2010, 18:30)
Non capisco! Perchè sulla tua come funziona il contatore dei km! Hai mai notato quando e quanto scala? O scala km per km?
Sono curioso, perchè se il funzionamento è diverso dal mio ci deve essere qualche differenza di gestione.
Posso solo dirti che quando il meccanico ha collegato l'examiner, i km visualizzati sul contatore corrispondevano esattamente con quelli che gli dava l'examiner. Quindi si tratta di un dato preso direttamente dalla centralina.

funziona come la tua scala 300 km alla rigenerazione l'ultima l ha fatta dopo 200km ora sono gia 250 ma ho fatto un po di autostrada
p.s. nel messaggio precedente mi sono espresso male :notworthy.gif:

piccola rettifica per precisione il conta km dell'olio va ha scalare cmq -300 km(dopo l'ulimo decremento 300 km prima :) ) anche se non ve' rigenerazione e durante le rigenerazioni (ventola accesa min a 1000)non scala
con luce accesa di rigenerazione non so' :hmm.gif:

Sedici 2.0 Multijet 16v 135cv Emotion 4X4 (maggio 2010)
 
PM Email  Top
view post Posted on 16/10/2010, 18:26
Avatar

Neo patentato

Group:
Member
Posts:
161

Status:


Ormai sono prossimo al primo cambio olio, da contatore mancano 3900km ed ho superato i 23000km, quindi mi ritengo molto soddisfatto. E' un anno che tengo d'occhio il contatore e sento le rigenerazioni, tanto che ormai riesco quasi a prevederle.
Devo dire però che la logica non è sempre comprensibile. L'altro giorno per esempio ha rigenerato e non ha scalato i soliti 300km. Ieri, ha rigenerato di nuovo e ne ha scalati 600km. Quindi alla fine 300km a rigenerazione.
Tieni conto comunque che se non sei fermo con il motore a minimo, ma stai camminando, non ti accorgi di niente mentre rigenera, e alla fine scala i 300km.
In un modo o nell'altro se usi la macchina così come hanno previsto i progettisti Fiat, il contatore andrà più o meno di pari passo con i km effettivamente percorsi. Se usi la macchina solo in città ti troverai a dover cambiare l'olio a 5000km, con tanto di rigenerazioni forzate in officina. Se invece usi la macchina prevalentemente in autostrada o comunque strade scorrevoli, cambierai l'olio a 50000km.

FIAT NUOVA SEDICI 2.0 Multijet 16V 135Cv Emotion 4x4
Colore: Bianco Acchiappanuvole
Pack sicurezza: ESP + Window Bag
Autoradio con Lettore CD+MP3
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/10/2010, 00:50
Avatar

Guidatore esperto

Group:
Member
Posts:
580
Location:
Castelnuovo Magra (SP)

Status:


Cerco di capire, Stimologr.
Io, da quando mi si è accesa la spia e mi sono accorto dell'esistenza DPF ( :rolleyes: ) ho cercato di fare caso alle rigenerazioni e NON NE HO ANCORA "SENTITA" UNA!
A memoria, prima della spia, ho un vago ricordo di una plausibile rigenerazione, un giorno che sono arrivato a casa ed ho sentito "inspiegabilmente" accesa la ventola, ma ancora non sapevo...
La mia è un Euro 4, quindi la logica di gestione delle rigenerazioni potrebbe essere differente dalla tua, ma, secondo te, ogni quanti km mi devo aspettare una rigenerazione?
Tieni conto che io percorro circa 15 km all'andata + 15 km al ritorno per recarmi al lavoro, di strada 50% extraurbana e 50% urbana. Il motore va in temperatura circa a metà del tratto extraurbano, poi c'è l'urbano (all'andata) mentre al ritorno, quando inizio l'extraurbana sono già in temp...
Grazie in anticipo!

PS mi sento un pò "Furio" in "Bianco, rosso e Verdone".. :ablow.gif:

Manhaus
Suzuki SX4 DDiS 4x4 1.9 120cv (2007)
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/10/2010, 09:00
Avatar

Neo patentato

Group:
Member
Posts:
161

Status:


Da quello che ho letto in giro le euro 4 rigenerano ogni 700-800 km. Sul documento che ho postato c'è scritto che avviene in media ogni 800/1000 km, anche se non sono da escludere intervalli inferiori ai 400 km per utilizzi considerati gravosi. La mia euro 5 rigenera con intervalli molto diversi in base all'utilizzo. Per intenderci durante la settimana che faccio solo urbano, con il motore che non arriva praticamente mai a temperatura, rigenera anche dopo soli 50-60km. Se invece faccio tratti misti, urbani/extraurbani la media è ogni 300km. Se invece faccio solo extrurbani, non lo sento mai rigenerare. In questo caso, secondo me rigenera senza post-iniezioni, ovvero il filtro si pulisce da solo anche senza tirare le marce o altro. L'unica accortezza che ho è che quando sento la rigenerazione e sto tornando dal lavoro, allungo la strada, con andatura tranquilla e motore a circa 2000giri per una diecina di minuti.

FIAT NUOVA SEDICI 2.0 Multijet 16V 135Cv Emotion 4x4
Colore: Bianco Acchiappanuvole
Pack sicurezza: ESP + Window Bag
Autoradio con Lettore CD+MP3
 
PM Email  Top
Mastersedici
view post Posted on 17/10/2010, 10:11




CITAZIONE (stimologr @ 17/10/2010, 10:00)
Da quello che ho letto in giro le euro 4 rigenerano ogni 700-800 km. Sul documento che ho postato c'è scritto che avviene in media ogni 800/1000 km, anche se non sono da escludere intervalli inferiori ai 400 km per utilizzi considerati gravosi. La mia euro 5 rigenera con intervalli molto diversi in base all'utilizzo. Per intenderci durante la settimana che faccio solo urbano, con il motore che non arriva praticamente mai a temperatura, rigenera anche dopo soli 50-60km. Se invece faccio tratti misti, urbani/extraurbani la media è ogni 300km. Se invece faccio solo extrurbani, non lo sento mai rigenerare. In questo caso, secondo me rigenera senza post-iniezioni, ovvero il filtro si pulisce da solo anche senza tirare le marce o altro. L'unica accortezza che ho è che quando sento la rigenerazione e sto tornando dal lavoro, allungo la strada, con andatura tranquilla e motore a circa 2000giri per una diecina di minuti.

Il problema è per chi abita in città, è praticamente impossibile viaggiare per 10 minuti a velocità costante, neanche in Tangenziale si riesce ... fortunamente io la uso molto in autostrada e penso si rigeneri in quei tratti.
Le due o tre volte che mi è successo in città non sono mai riuscito a far terminare la rigenerazione, per ora ho 34.000 km.
 
Top
view post Posted on 17/10/2010, 19:52
Avatar

Neo patentato

Group:
Member
Posts:
161

Status:


Si lo so e comunque anche a me da molto fastidio. Oltretutto per questo motivo sono costretto a consumare carburante inutilmente e inquinare (che controsenso!!!) però è l'unico modo per non avere troppe noie.
Comunque le euro 5 come la mia, sembra riescano a rigenerare anche con il motore a minimo, ma in questo caso le rigenerazioni sono molto più frequenti.

FIAT NUOVA SEDICI 2.0 Multijet 16V 135Cv Emotion 4x4
Colore: Bianco Acchiappanuvole
Pack sicurezza: ESP + Window Bag
Autoradio con Lettore CD+MP3
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/10/2010, 21:54
Avatar

Guida con limitatore

Group:
Member
Posts:
291
Location:
Provincia di Torino

Status:


CITAZIONE (stimologr @ 17/10/2010, 20:52)
Si lo so e comunque anche a me da molto fastidio. Oltretutto per questo motivo sono costretto a consumare carburante inutilmente e inquinare (che controsenso!!!) però è l'unico modo per non avere troppe noie.
Comunque le euro 5 come la mia, sembra riescano a rigenerare anche con il motore a minimo, ma in questo caso le rigenerazioni sono molto più frequenti.

concordo ;)
cmq da quel che leggo le differenze del dpf tra euro 4 e euro 5 sono notevoli :hmm.gif:

Sedici 2.0 Multijet 16v 135cv Emotion 4X4 (maggio 2010)
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/10/2010, 23:54
Avatar

Guidatore esperto

Group:
Member
Posts:
580
Location:
Castelnuovo Magra (SP)

Status:


CITAZIONE (stimologr @ 17/10/2010, 10:00)
Da quello che ho letto in giro le euro 4 rigenerano ogni 700-800 km. Sul documento che ho postato c'è scritto che avviene in media ogni 800/1000 km, anche se non sono da escludere intervalli inferiori ai 400 km per utilizzi considerati gravosi. La mia euro 5 rigenera con intervalli molto diversi in base all'utilizzo. Per intenderci durante la settimana che faccio solo urbano, con il motore che non arriva praticamente mai a temperatura, rigenera anche dopo soli 50-60km. Se invece faccio tratti misti, urbani/extraurbani la media è ogni 300km. Se invece faccio solo extrurbani, non lo sento mai rigenerare. In questo caso, secondo me rigenera senza post-iniezioni, ovvero il filtro si pulisce da solo anche senza tirare le marce o altro. L'unica accortezza che ho è che quando sento la rigenerazione e sto tornando dal lavoro, allungo la strada, con andatura tranquilla e motore a circa 2000giri per una diecina di minuti.

Grazie per le tue risposte sempre molto puntuali, precise e dettagliate. :thumbup1.gif:

Probabilmente il percorso che faccio io quotidianamente per recarmi al lavoro è sufficientemente lungo e scorrevole per evitare frequenti rigenerazioni, mantenendo l'intervallo standard (700-800 km).
Comunque adesso starò in campana e appena mi accorgo che il motore rigenera posso capire qualcosa in più sull'intervallo di chilometraggio tra una rig. e l'altra nel mio caso specifico.

La cosa strana e che mi porta un pò "fuori strada" (o forse no? :wacko: ) è che la spia avaria motore a me si è accesa subito dopo le ferie, quindi dopo aver cambiato le "abitudini" d'uso del veicolo, ed è strano perchè semmai la situazione dovrebbe essere cambiata in meglio, visto che sono stato in Sardegna facendo dell'autostrada e percorsi molto scorrevoli. Tuttavia l'unico aspetto svantaggioso (per il DPF) potrebbe essere stato che sono andato via STRACARICO, quindi il motore faticava e forse (dico forse...) fumava molto di più... questa è l'unica spiegazione che mi dò per l'accensione della spia.

In effetti, per un uso prevalentemente urbano dei veicoli dotati di DPF (e ce ne sono molti! basta pensare ai furgoni e veicoli da lavoro vari che si muovono in città) mi sfugge un pò l'aspetto ecologico di questo accessorio, considerando il consumo superiore, la necessità di portare a termine le rigenerazioni (quindi ulteriore consumo superfluo), senza pensare poi a COSA esce dallo scarico durante le rigenerazioni stesse :yikes.gif:

Manhaus
Suzuki SX4 DDiS 4x4 1.9 120cv (2007)
 
PM Email  Top
view post Posted on 21/10/2010, 15:13
Avatar

Guidatore esperto

Group:
Member
Posts:
580
Location:
Castelnuovo Magra (SP)

Status:


RIGENERAZIONE INTERCETTATA!!!
Oggi sono finalmente riuscito a beccare una rigenerazione!!! :clap.gif:
Sono andato a pranzo dal lavoro (piccolo percorso di circa 1km). Al rientro ho sentito la ventola accesa, con il motore NON ANCORA IN TEMPERATURA!!!
Allora, senza spegnere, sono ripartito ed ho fatto un tratto di strada extraurbano tenendo il motore sui 2.000-2.500 giri (in 3° o 4° ove possibile). Dopo circa 5 min e un giro di 2-3 km la rigenerazione è finita.

Specifico che io ho un 1.9 120cv euro 4.

Riepilogo quindi i sintomi riscontrati:

1) Ventola di raffreddamento motore accesa dopo circa 1km dalla partenza e con motore NON ancora in temperatura (di solito a me il termometro si piazza un pò meno che a metà scala; la rig. è partita con la lancetta a circa 1/4 di scala... ma è vero anche che va considerato un certo "lag" dello strumento)

2) Minimo a circa 1.000 giri (normalmente sta a 900)

3) Nessuna spia accesa nel cruscotto

4) consumo istantaneo indicato dal computer di bordo a tratti molto alto, 18-30 lt/100km, mentre in altri momenti sugli 11-15 lt/100km sempre comunque più alti del solito.

5) nessuna puzza particolare allo scarico (ovviamente con macchina ferma e motore al minimo, .....non è che fatto il percorso con il naso nella marmitta... :D )

6) strano comportamento del motore in rilascio (anche accelerando a macchina ferma) con piccoli sobbalzi di giri e rumore più cupo.

Nota importante: se non ci sono state rigenerazioni precedenti (credetemi, è molto difficile accorgersene se si sta viaggiando!) da quando ho fatto la pulizia del DPF con la sgroppata autostradale (post accensione spia avaria motore), sono passati circa 800 km!!! (Grande Stimologr!)

Saluti!

Manhaus
Suzuki SX4 DDiS 4x4 1.9 120cv (2007)
 
PM Email  Top
view post Posted on 21/10/2010, 16:27
Avatar

Neo patentato

Group:
Member
Posts:
161

Status:


Sono contento di esserti stato d'aiuto e spero che le tue indicazioni siano utili anche agli altri possessori del 1.9.

FIAT NUOVA SEDICI 2.0 Multijet 16V 135Cv Emotion 4x4
Colore: Bianco Acchiappanuvole
Pack sicurezza: ESP + Window Bag
Autoradio con Lettore CD+MP3
 
PM Email  Top
cesaresx4
view post Posted on 22/10/2010, 07:39




A me ieri sera per la seconda volta si è accesa la spia del filtro intasato quindi ho percorso vicino casa circa sei km per un quarto d'ora e si è spenta io sono a quota 8200 km la prima volta si era accesa intorno ai 2500 km se ricordo bene ora tutte e due le volte mi sono trovato nella situazione di poter percorrere la strada intorno ai 50 km orari, ma se non è possibile avere quest'andatura subito può essere un problema per il filtro? si può effettuare la rigenerazione del filtro in un secondo momento?
 
Top
view post Posted on 22/10/2010, 12:49
Avatar

Neo patentato

Group:
Member
Posts:
161

Status:


Si non ci dovrebbero essere problemi. A me è capitato una volta il giorno dopo il ritiro dal concessionario! (chissà quante volte l'hanno accesa e spenta). Comunque mi si è accesa la spia e ho dovuto spegnere dopo 1km. Poi l'ho accesa di nuovo (spia sempre accesa) per tornare dov'ero prima interrompendo la rigenerazione per la seconda volta. Poi l'ho accesa per tornare a casa dal lavoro ed ho percorso 4-5km in più finchè non si è spenta la spia. Comunque la spia è un avvertimento che ti avvisa quando ha bisogno di rigenerare dopo aver fallito più volte. Non so però quanti altri tentativi ti concede, prima che si accenda la spia di avaria motore.
Secondo me sarebbe stato meglio se la spia si accendesse ogni volta che rigenera, in modo da non dover cercare di capire quando lo sta facendo.

FIAT NUOVA SEDICI 2.0 Multijet 16V 135Cv Emotion 4x4
Colore: Bianco Acchiappanuvole
Pack sicurezza: ESP + Window Bag
Autoradio con Lettore CD+MP3
 
PM Email  Top
luky1965
view post Posted on 22/10/2010, 20:47




Comunque se gli ingegneri FIAT avessero previsto una spia luminosa sul cruscotto che avvisava la rigenerazione del FAP tutti questi problemi non esisterebbero. Ho pensato anche di rivolgermi a qualche elettrauto con gli attributi per vedere se si può avere questa benedetta spia :lighten.gif:
 
Top
view post Posted on 22/10/2010, 21:47
Avatar

Guidatore esperto

Group:
Member
Posts:
580
Location:
Castelnuovo Magra (SP)

Status:


Come ho già scritto in un'altro post, le case l'avevano prevista la spia (infatti nel quadro c'è), ma poi è stata resa illegale perchè la gente, vedendo la rigenerazione in corso, era portata a tenere alte velocità, magari anche in mezzo ai centri abitati! Quindi poteva diventare causa di pericolo.
Pertanto (così penso io), è stata di molto ridotta la funzionalità della spia stessa la quale si accende (almeno così pare) SOLO quando il filtro è seriamente intasato (nel 1.9 120cv euro 4).

Nelle euro 5 (2.0 135cv) invece la funzionalità della spia è un pò più ampia, essa si accende dopo l'interruzione consecutiva di alcune rigenerazioni per avvertire che bisogna portarne a termine una per evitare l'intasamento serio e l'accensione della spia "avaria motore".

Per quanto riguarda l'inserimento "artigianale" di una spia, stavo pensando di metterne una che si accende assieme alla ventola, il che può essere utile anche per monitorare il surriscaldamento del motore.
Altre idee non mi vengono in mente, considerato anche che nei fili che collegano i sensori passano segnali difficilmente commutabili in una tensione, inoltre rimane l'incognita di individuare il sensore che "dice" alla centralina di fare una rigenerazione... anzi, pare che non ci sia nemmeno, visto che la centralina "decide" di rigenerare in base a un algoritmo che tiene conto di numerosi parametri.

Manhaus
Suzuki SX4 DDiS 4x4 1.9 120cv (2007)
 
PM Email  Top
452 replies since 17/5/2010, 11:41